La nomina

Mileto, è monsignor Attilio Nostro il nuovo vescovo: era parroco a Roma ma ha origini calabresi

Il prete nato a Palmi ma da anni attivo nella Capitale ha ricevuto la nomina da Papa Francesco. Andrà a ricoprire l'incarico lasciato vacante da monsignor Renzo dopo le dimissioni 

664
di Giuseppe Currà
19 agosto 2021
12:19
L’annuncio del nuovo vescovo, monsignor Nostro
L’annuncio del nuovo vescovo, monsignor Nostro

È il reverendo Attilio Nostro il nuovo vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea. Il successore di Luigi Renzo, dimessosi ufficialmente per motivi di salute a inizio luglio, è originario di Palmi ma svolge il suo apostolato a Roma. Adesso ritorna nella sua regione chiamato da Papa Francesco alla guida della più antica diocesi di rito latino del Meridione d’Italia. L’annuncio del nuovo vescovo è stato dato pochi minuti fa dall’amministratore apostolico Francesco Oliva nella basilica cattedrale di Mileto. Presenti sacerdoti, fedeli, autorità civili e militari e organi di stampa.

Chi è monsignor Nostro

Monsignor Nostro è nato il 6 agosto 1966 a Palmi, provincia di Reggio Calabria e Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi. Entrato nel Pontificio Seminario Romano Maggiore, ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e la Licenza in Studi su Matrimonio e Famiglia presso la Pontificia Università Lateranense. È stato ordinato sacerdote il 2 maggio 1993 per la Diocesi di Roma. Ha ricoperto i seguenti incarichi: vicario parrocchiale di S. Maria delle Grazie al Trionfale (1993-1995) e di Gesù Divino Lavoratore (1995-2001); parroco di S. Giuda Taddeo (2001-2014). Dal 2011 è stato Prefetto della XIX Prefettura della Diocesi di Roma per un quadriennio. Dal 2014 finora è stato Parroco di S. Mattia a Roma e insegnante di religione cattolica presso il Liceo Scientifico Nomentano.


 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top