Agenti eroi

Manca l’ambulanza e i poliziotti salvano neonato in pericolo di vita, il grazie dei genitori ai loro angeli

Gli agenti del Commissariato di Polistena nel dicembre scorso hanno scortato il piccolo dalla sua casa di Cinquefrondi fino in ospedale a Reggio Calabria

368
di Redazione
21 aprile 2022
13:43
La famiglia di Cinquefrondi con gli agenti di Polistena
La famiglia di Cinquefrondi con gli agenti di Polistena

Erano intervenuti in soccorso del loro piccolo di appena 7 giorni, contribuendo a salvargli la vita. Oggi, quei genitori hanno voluto recarsi nel Commissariato di polizia di Polistena per ringraziare personalmente i due agenti divenuti i loro angeli.

Tutto è iniziato nella giornata del 20 dicembre scorso, quando il piccolo Stefano è stato colto da gravi crisi respiratorie a causa delle quali era indispensabile un urgente trasferimento agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Non c’era però un’ambulanza disponibile e così gli agenti delle volanti del Commissariato di Polistena hanno raggiunto l’abitazione della famiglia di Cinquefrondi e l’hanno scortata fino alla struttura ospedaliera reggina, riuscendo ad arrivare in tempo e salvando la vita al neonato.


A distanza di qualche mese, i genitori di Stefano, con lo stesso bimbo e la figlia maggiore hanno voluto ringraziare i poliziotti per la vicinanza mostrata e l’aiuto reso in un momento così difficile.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top