Eccellenze

New York premia ancora il giovane architetto Calabrese Giuseppe Samà

Dopo aver messo la sua firma sull'interno del grattacielo più alto al mondo, l'architetto Giuseppe Samà originario di Fuscaldo nel Cosentino, è stato scelto per la progettazione dei ristoranti del gruppo Macy’s and Bloomingdales

738
di Franco Laratta
19 aprile 2022
20:30

Lo avevamo lasciato, qualche mese fa, mentre lavorava ad un progetto da realizzare all’interno del grattacielo residenziale più alto al mondo. Ora l’architetto calabrese Giuseppe Samà è stato scelto per la progettazione dei ristoranti all’interno delle location sparse per tutti gli Stati Uniti del gruppo Macy’s and Bloomingdales.
Per chiunque vada a New York, i grandi magazzini Macy’s e Bloomingdales sono alcune delle mete più visitate per lo shopping. La location Macy’s di Herald Square nel cuore di Manhattan, con i suoi 100.000 metri quadrati di superficie, è considerato il negozio più grande al mondo.

Dopo essere stato contattato per presentare un concept design idea per uno dei ristoranti all’interno di Bloomingdales New York, il designer calabrese è stato scelto tra i tanti altri designers partecipanti.
Eleganza, raffinatezza, cura nei dettagli e nella scelta dei materiali sono state le motivazioni che hanno portato il potente gruppo imprenditoriale, con un fatturato annuo di circa 25 miliardi di dollari, a scegliere Giuseppe Samá Design Studio per il design dei ristoranti all’interno di tutte le locations dislocate per gli Stati Uniti.


New York, Chicago, Miami, Los Angeles sono solo alcune delle città più importanti in cui sorgeranno i ristoranti che porteranno la firma di Giuseppe Samá Design Studio.
«Non può che essere una grande soddisfazione e motivo di orgoglio per me e per l’Italia» - ha dichiarato l’architetto Samá raggiunto in videochiamata direttamente dal cantiere di Chicago, prima location su cui sta lavorando, perché all’interno di tutti i progetti inserirò tanti prodotti Made in Italy. «Questo - aggiunge - porterà grande risalto ai prodotti italiani».

Giuseppe Samà Design Studio è diventato ormai una bellissima realtà italiana in New York e non solo. La sua idea di design piace tanto e per questo è molto richiesto. Proprio in questi giorni ha firmato un contratto per il design di un edificio residenziale e commerciale di 12 piani nel Queens. Inoltre, sta per chiudere un contratto per un hotel di 250 camere a due passi dal Brooklyn bridge.

Porta con sé la Calabria e l’Italia nel cuore, così come dimostrano i suoi progetti, dei quali ci siamo occupati negli ultimi anni, in un crescendo di successi e soddisfazioni in terra americana. Ultimo tra questi, in corso di costruzione, è questa residenza di lusso di 5 piani nel cuore di Brooklyn dove le aziende italiane utilizzate sono tante, soprattuto calabresi. Dagli infissi al parquet, dalle cucine agli arredi, dalle mattonelle fino alle scale e alle ringhiere. Contratti già chiusi e firmati per un valore totale poco più di 1 milione di euro.

Insomma, non finisce mai di stupirci questo giovane talento italiano che con grande umiltà, coraggio e orgoglio sta portando in alto l’Italia, quella bella, quella invidiata da tutti. E la Calabria, la sua terra d’origine che Samà non ha mai tradito. Anzi è sempre presente nel suo cuore e nelle sue scelte professionali e tecniche.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top