Cuore grande

Non si ferma la solidarietà dei calabresi: da Lamezia nuovo tir di aiuti per l’Ucraina

VIDEO | Il carico di beni di prima necessità raccolti su iniziativa del commerciante ucraino Stanislav Shevchenko è partito questo pomeriggio su un mezzo messo a disposizione dalla Protezione civile

62
di Redazione
8 aprile 2022
19:54

Un nuovo carico di aiuti è partito questo pomeriggio da Lamezia Terme alla volta dell'Ucraina. Decine di scatoloni, pieni di beni di prima necessità, raggiungeranno il Paese in guerra su un tir messo a disposizione dalla Protezione civile lametina.

Un'iniziativa partita da Stanislav Shevchenko, il commerciante ucraino che ormai da settimane raccoglie beni di prima necessità da destinare alle popolazioni in guerra. Stanislav vive da anni in Calabria e già all'indomani dell'invasione russa si è mobilitato per fornire un aiuto concreto alla sua gente, occupandosi anche di accogliere i profughi in arrivo. 


Una gara di solidarietà a cui i calabresi hanno risposto massicciamente fin da subito. E anche oggi, a più di quaranta giorni dall'inizio della guerra, si continua a donare e raccogliere aiuti a favore di chi ha perso tutto e si trova a vivere in uno scenario drammatico. 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top