Parco nazionale dell’Aspromonte, 400mila euro per i comuni colpiti dall’alluvione

La misura eccezionale riguarderà anche le aziende agricole ricadenti all’interno del territorio dell’area protetta, colpite da eventi alluvionali nel novembre 2015

di Redazione
7 novembre 2016
16:39

Il Parco Nazionale dell'Aspromonte ha predisposto una misura eccezionale in favore dei Comuni e delle aziende agricole ricadenti all'interno del territorio dell'Area Protetta, colpiti dagli eventi alluvionali verificatisi nel novembre dello scorso anno.   

 


La misura, che ha previsto lo stanziamento di oltre 400.000 euro, è scritto in una nota, sostiene gli interventi volti alla tutela degli equilibri idraulici e idrogeologici con un regime d'aiuto pari al 100% per i Comuni e al 50% per i privati.   

 

"Nei giorni immediatamente successivi ai disastrosi eventi meteorici - ha sostenuto il presidente dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte Giuseppe Bombino - con il Consiglio direttivo del Parco si avvertì la necessità di varare un'iniziativa straordinaria finalizzata al riassetto idraulico dei versanti e della viabilità rurale in prossimità dei centri abitati e delle realtà produttive operanti nell'Area Protetta. Si tratta di un' iniziativa che ha incontrato il positivo parere del Ministero dell'Ambiente e che evidenzia come i Parchi Nazionali interpretino sempre più le esigenze di conservazione della natura e di supporto alle attività economiche che promuovono crescita e sviluppo desiderabili".

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top