Il borsino

Ranuccio sindaco superstar, Talerico tutto d’un pezzo e il tallone di Tallini

In salita anche la neo sindaca di Villa San Giovanni e la studentessa che ha dedicato la tesi alla cugina morta in un incidente sul lavoro. Scende invece il colonnello Bortoletti

1
di Redazione
18 giugno 2022
13:03

Giusy Caminiti
 
Sindaco di Villa San Giovanni
Neo sindaco di Villa San Giovanni, giornalista, è uno dei simboli della svolta civica. Ha sbaragliato il centrodestra e, quando qualcuno del Pd ha provato a piantare le bandiere sulla sua vittoria, gli ha abbassato le penne. Ora i partiti vorrebbero essere coinvolti nell’attuazione del programma, ma, da brava cronista, ha spiegato che l’unico programma adatto a loro è “Chi l’ha visto?”.
Giuseppe Ranuccio
 
Sindaco di Palmi
Il ballo dei "giganti”, i fuochi d'artificio e lo spumante: Palmi ha festeggiato così il trionfo al primo turno del sindaco uscente sostenuto da una serie di liste civiche di centrosinistra. Su Facebook spiccano foto e video mentre viene portato in trionfo come una rockstar, con baci, cori da stadio e una torta da matrimonio. La domanda è: a Palmi si è votato o si è tenuto un rave party?
Ilaria Colombaro
 
Studentessa
Si è laureata all’Unical con una tesi su sua cugina, Luana D’Orazio, la ventenne di Prato inghiottita dall’orditoio mentre era al lavoro. Una morte che ha scosso l’Italia. «La sicurezza nei posti di lavoro si consegue investendo soldi. Si deve lavorare per vivere e non per morire» ha detto Ilaria. Il dramma è che chi dovrebbe ascoltarla lavora sì per vivere, ma con le orecchie tappate.
Antonello Talerico
 
Ex candidato a sindaco di Catanzaro
Il presidente degli avvocati di Catanzaro, mancata la candidatura a sindaco per il centrodestra (quasi) unito in seguito al niet di Forza Italia che gli ha preferito Donato, adesso si schiera al ballottaggio con Fiorita, che sta dall’altra parte della barricata. «Ma non voglio poltrone - ha assicurato magnanimo -. Lo faccio solo per andare contro Fi». Ecco, quando i principi e le ideologie ispirano la politica.
Mimmo Tallini
 
Esponente di Noi con l'Italia
Invece che riflettere sullo striminzito 2,9 % preso a Catanzaro da “Noi con l’Italia”, si siede sull’Arco di Trionfo per pontificare sui cali altrui (Lega e Centrodestra) e lasciare agli elettori del suo partito libertà di scelta al ballottaggio. Qualcuno gli spieghi che, viste le percentuali di “Noi con l’Italia”, la libertà di non andare a votare i suoi elettori se l’erano già presa.
Maurizio Bortoletti
 
Colonnello dei carabinieri
Colonnello dei carabinieri e ai più noto per aver risanato i conti dell’Asl di Salerno, resterà noto solo per quello. Il Consiglio dei Ministri ha infatti revocato la sua nomina a subcommissario alla Sanità in Calabria. Designato 7 mesi fa, per cavilli kafkiani la Calabria l’ha vista solo in Tv: più che alla Sanità era ormai diventato un subcommissario alle telenovelas.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top