Delibera approvata

Reggio Calabria, il Comune candida i bronzi di Riace a patrimonio mondiale Unesco

La proposta di candidatura è scaturita nello scorso mese di marzo dalla Città metropolitana «con il preciso obiettivo di avviare un percorso istituzionale condiviso, insieme ai Comuni di Reggio e Riace»

64
di Redazione
22 aprile 2022
16:49

È stata approvata la delibera di Giunta con cui il Comune di Reggio Calabria aderisce alla proposta avanzata dalla Città Metropolitana di iscrivere i Bronzi di Riace nella lista del patrimonio mondiale Unesco. Con il provvedimento, inoltre, l'amministrazione comunale sottoscrive la costituzione di un tavolo tecnico interistituzionale coordinato dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria e finalizzato a predisporre il fascicolo per la candidatura secondo le Linee Guida operative del Ministero della Cultura - Ufficio Unesco.

Si tratta di un'iniziativa, spiegano in una nota congiunta i Sindaci di Città metropolitana e Comune, Carmelo Versace e Paolo Brunetti, il consigliere metropolitano delegato alla Cultura, Filippo Quartuccio e l'assessore comunale alla Cultura e Turismo, Irene Calabrò, «che ha come obiettivo quello di condurre una solida e autorevole azione istituzionale a sostegno di un percorso che crediamo sia di fondamentale importanza, nell'ottica del progressivo consolidamento e di una sempre maggiore valorizzazione, specie in chiave internazionale, della centralità storica e culturale che caratterizza i capolavori scultore i custoditi nel nostro Museo e ritenuti, universalmente, l'espressione più significativa dell'arte greca». 


La proposta di candidare i Bronzi di Riace, nell’anno che celebra il cinquantesimo del loro ritrovamento avvenuto il 16 agosto del 1972, è scaturita nello scorso mese di marzo dalla Città metropolitana «con il preciso obiettivo di avviare un percorso istituzionale condiviso, insieme ai Comuni di Reggio Calabria e Riace, nel quadro di un comitato tecnico a cui viene affidato il compito di istruire l'iter della candidatura stessa in sede Unesco»

«I Bronzi di Riace – evidenziano i rappresentanti di Palazzo Alvaro e Palazzo San Giorgio – costituiscono gli elementi di punta dello straordinario patrimonio culturale, storico ed archeologico del territorio di Reggio Calabria, rappresentando, nel contempo, una testimonianza unica di valore universale e dunque perfettamente coerente con quelli che sono i criteri previsti dalle linee guida Unesco». 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top