Lotta al Covid

Terza dose di vaccino anche a una nonnina di 101 anni, grande affluenza al vax day di Santa Sofia d’Epiro

Nel comune del Cosentino sono state inoculate circa 700 dosi di siero. A ricevere il booster anche la signora Antonietta, accolta con entusiasmo dal personale dell'hub e dal sindaco Daniele Sisca

416
di Francesco Spina
17 gennaio 2022
15:37

Sono state circa 700 le dosi di siero anti Covid (Pfizer e Moderna) inoculate nella giornata di domenica 16 gennaio a Santa Sofia d’Epiro, nel Cosentino. Un vax day che si è svolto all’interno della palestra comunale, situata a pochi passi dalla piazza centrale del Comune Arbëreshe.

A ricevere il vaccino - terza dose di Moderna – anche Antonietta Ceramella una simpatica nonnina di quasi 101 anni. La signora è stata accolta «con tanto entusiasmo dal personale» - spiega il sindaco di Santa Sofia d’Epiro Daniele Sisca -, «non solo per la sua venerabile età, ma anche e soprattutto per lo spirito e la voglia con la quale ha affrontato la vaccinazione». Un bell’esempio, per tutte le generazioni. Oltre al primo cittadino, ad accogliere l'anziana signora, che si è mostrata disponibile anche a scattare foto ricordo, anche l'assessore Rossella Sica (foto a sinistra).


Nonostante la grandissima affluenza, il settimo Vax Day realizzato a Santa Sofia dall’inizio della pandemia, si è svolto ordinatamente e in maniera composta grazie alla macchina organizzativa che si è dimostrata essere pronta ad affrontare un numero elevato di persone, arrivate anche dai Comuni limitrofi.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top