Vaccino, anche in Calabria scetticismo su AstraZeneca ma lo rifiutano in pochi

Lo fanno sapere dalla task force della Regione per l'emergenza Covid: non ci sono ancora dati ufficiali ma da una prima stima vi rinuncia solo il 10-20% di chi dovrebbe riceverlo

237
di Redazione
8 aprile 2021
19:08

Scetticismo nei confronti del vaccino anti Covid AstraZeneca si registra anche in Calabria, e in alcuni casi ha portato anche alla rinuncia della somministrazione. Fenomeno comunque limitato, come riferiscono fonti della task force della Regione per l'emergenza Covid-19.

«Al momento - fanno sapere - non abbiamo dati ufficiali su quanti hanno rinunciato ad AstraZeneca, ma dai nostri punti di osservazione nei vari centri vaccinali della Calabria o da comunicazioni per canali ufficiosi ci arrivano segnalazioni di rinunce a questo vaccino, in percentuali comunque ancora non alte, dell'ordine del 10, massimo 20%. Comunque, riscontriamo delle perplessità tra i calabresi, determinate anche dalla contraddittorietà delle informazioni che negli ultimi si stanno susseguendo su AstraZeneca. Anche questa confusione è un fattore che alimenta una certa tendenza alla rinuncia da parte dei cittadini calabresi che devono vaccinarsi con questo siero».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top