Corigliano-Rossano, aveva oltre 300 grammi di marijuana in casa: arrestato 23enne

Il giovane è stato fermato in contrada Giannone a Schiavonea, successivamente si è proceduto alla perquisizione. È accusato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio 

 

di Matteo Lauria
12 dicembre 2020
15:30

Schiavonea luogo di spaccio. La piazza si rivela appetibile per chi governa lo smercio. Ancora un arresto nella serata di ieri: in manette finisce A.M, 23 enne del posto, incensurato. Sotto sequesto 340 grammi di marijuana, una bilancia digitale perfettamente funzionante e varie buste per il confezionamento, rinvenuti nella sua abitazione. Il giovane dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. L’operazione è stata portata a termine in zona Giannone. Ad agire è il personale del Commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano – Rossano con a capo l’ispettore Stefano Laurenzano da più tempo sulle orme dell’indiziato. Notiziata la procura della Repubblica del tribunale di Castrovillari, il pubblico ministero di turno ha disposto i domiciliari.

 


 
 
   

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top