G8, il Coisp in piazza anche a Catanzaro per chiedere la rimozione del monumento a Giuliani

A Catanzaro anche la famiglia di Mario Placanica; 10.000 firme raccolte dal Coisp

1
20 luglio 2015
16:40

Sono oltre 10.000 le firme raccolte finora dal Coisp, il sindacato di Polizia che oggi ha organizzato alcune manifestazioni in varie piazze italiane per chiedere la rimozione del cippo in onore di Carlo Giuliani fatto installare in piazza Alimonda dal Comune di Genova. "Continueremo a raccoglierle fino a quando quel monumento non verrà tolto" spiega all'Adnkronos Franco Maccari, segretario generale del Coisp. Nella manifestazione organizzata a Catanzaro, davanti alla questura, sono state raccolte "seicento firme in due ore - dice Giuseppe Brugnano, segretario regionale Coisp della Calabria - ed hanno partecipato anche il padre e la sorella del carabiniere Mario Placanica", il carabiniere che dal fuoristrada circondato dai manifestanti esplose il colpo di pistola che uccise Giuliani mentre quest'ultimo aveva in mano un estintore. "Mario è un morto che cammina - sottolinea Brugnano - dopo quell'episodio si è ammalato di depressione, lo Stato lo ha abbandonato. Da  Catanzaro vogliamo rilanciare un messaggio di pace con la speranza che le due famiglie possano incontrarsi. Non ha più senso questa contrapposizione".

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top