18enne accoltellato a Catanzaro, ‘l’omicida è affetto da grave patologia psichiatrica’

Per i consulenti della difesa, Nicolas Sia, il giovane responsabile dell’efferato omicidio di Marco Gentile, ‘è incapace di intendere e volere’

di Redazione
1 dicembre 2015
18:36

Nicolas Sia è accusato di aver accoltellato e ucciso il 24 ottobre scorso Marco Gentile, 19 anni. Per la difesa dell’omicida Sia "è soggetto affetto da grave patologia psichiatrica e non é capace d'intendere e di volere, così come non lo era nel momento del fatto. Si tratta, in sostanza, di soggetto psicotico schizofrenico".

 


Lo psichiatra e lo psicologo, secondo quanto riferisce il difensore di Sia, l'avvocato Giancarlo Pittelli, hanno sottoposto Nicolas Sia ad accertamenti diagnostici all'interno del carcere di Castrovillari, dove é detenuto.

 

L'avvocato Pittelli ha riferito che sulla scorta della consulenza svolta dagli specialisti, chiederà immediatamente che il Gip di Catanzaro proceda ad accertamenti peritali nelle forme dell'incidente probatorio.

COMMENTI
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top