Manda in fumo un ettaro di terreno, arrestato piromane

Inseguito dai Carabinieri  ventiseienne è stato trovato in possesso di un accendino e di un coltello

10
27 settembre 2019
18:16

Ha appiccato le fiamme in più punti ai bordi della strada provinciale 150 Fondo Valle, non sapendo che i carabinieri, in servizio nei dintorni, da lì a poco lo avrebbero individuato ed arrestato per incendio boschivo. Protagonista B.P, ventisei anni, sorpreso in flagranza di reato lungo una strada di Rocca Imperiale.

Sono stati i movimenti del giovane ad insospettire subito i militari dell’Arma, ai quali non è sfuggita né la presenza di un'auto ferma a bordo strada né lo strano atteggiamento del ragazzo che, dopo essere sceso dalla vettura, si è rimesso alla guida per allontanarsi a velocità sostenuta.

 

Poco dopo nello stesso luogo in cui era stata effettuata la sosta sono divampate le fiamme che hanno avvolto le sterpaglie secche al limite della carreggiata. A quel punto i militari hanno deciso di seguire l'auto fermata per altre due volte da B.P. con lo scopo di appiccare altri fuochi. L'uomo è stato quindi bloccato e trovato in possesso di un accendino e di un coltello.

Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per domare l’incendio che ha interessato un ettaro di terreno.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio