Catanzaro, mobilità cittadina: ecco le misure anti Covid e la “guerra” ai trasgressori

VIDEO | Viaggiare in sicurezza sui mezzi pubblici si può, ma con la collaborazione di tutti. Spesso, però, a bordo dei pullman alcuni cittadini non indossano la mascherina e gli autisti sono costretti a fare da controllori per far rispettare le misure anti covid

17
di Daniela  Amatruda
19 giugno 2020
19:03

Sono diverse le misure messe in atto dall'Amc, l’azienda per la mobilità cittadina, di Catanzaro per garantire la sicurezza dei propri utenti, a seguito dell’emergenza coronavirus.

«Sin da subito – ha spiegato Dario Passafaro, responsabile programmazione servizi Amc – abbiamo provveduto ad effettuare un distanziamento all’interno dei nostri autobus sia per il conducente, collocando una catena dietro la postazione di guida, che tra i passeggeri, rendono inaccessibili alcune sedute. Invitiamo i cittadini - ha aggiunto Passafaro - a rispettare le regole e ad utilizzare i nostri mezzi perchè con Amc si viaggia in sicurezza». 

La salita e la discesa dei passeggeri dal mezzo avviene secondo flussi separati - negli autobus, ove possibile, e nella funicolare, la salita avviene da una porta e la discesa dall’altra. 

Passeggeri senza mascherina 

Molto spesso però gli autisti registrano comportamenti non corretti da parte di alcuni cittadini. 

«È uno stress – ha spiegato Ugo Rotundo, autista Amc - perché oltre a guidare dobbiamo controllare anche i passeggeri che spesso non usano la mascherina. Inoltre, ci dispiace quando, raggiunta la capienza massima imposta dalle misure anti covid, dobbiamo lasciare a piedi i cittadini che sono costretti ad attendere un altro pullman». 

Dopo la drastica riduzione delle corse nella fase 1, infatti, dallo scorso 4 maggio ad oggi, i servizi sono arrivati al 70%, ma si attende un nuovo decreto regionale che consenta di riprendere tutte le corse e poter servire un maggior numero di utenti poiché al momento, con il limite al 30% della capienza dei pullman, i conducenti sono spesso costretti a saltare le fermate. 

Sanificazione mezzi 

L'Amc Spa, secondo quanto previsto nelle linee guida del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e quanto riportato nel documento tecnico dell’Inail, svolge le operazioni di igienizzazione e sanificazione giornaliera dei mezzi pubblici e delle infrastrutture, e la disinfezione periodica, nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie in materia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio