A Reggio Calabria vax day senza intoppi, presente anche il commissario Longo

Niente assembramenti e operazioni ordinate a palazzo Campanella e al Gom. In questi due giorni Asp e ospedale somministreranno in totale oltre 3500 dosi

40
di Elisa Barresi
24 aprile 2021
17:28
Il centro vaccinale a palazzo Campanella
Il centro vaccinale a palazzo Campanella

A Reggio è arrivato anche il commissario Guido Longo per accertare e confermare il buon andamento del Vax day. Prima tappa al Consiglio Regionale dove grazie ai volontari della Protezione civile sono stati scongiurati assembramenti e disagi. In due giorni a Palazzo Campanella saranno garantiti oltre 1500 somministrazione e, come ci ha confermato il dirigente Sandro Giuffrida, Longo ha accertato l’organizzazione, ormai rodata dopo i disagi inziali, che consentirà di accelerare sul piano vaccinale.

Ma se l’Asp sta garantendo maggiormente somministrazioni di Astrazenca, salvo casi in cui non è clinicamente possibile, al Gom sono stati prenotati i pazienti fragili. Anche qui fondamentale è stato il preventivo accordo tra direzione generale, commissario Iole Fantozzi e il Prefetto Massimo Mariani che ha garantito al Gom un servizio d’ordine necessario per gestire le oltre 600 prenotazioni giornaliere e, soprattutto, i tanti che non avendo ancora ben chiaro il metodo si sono presentati senza prenotazione.


Ancora una volta gli sforzi di sanitari e volontari si scontrano con una scarsa comunicazione a livello regionale che non ha ancora trovato il modo di chiarire priorità e prenotazione anche ai meno avvezzi alla tecnologia. Ma, nonostante gli intoppi legati a questo aspetto, il Gom garantirà oltre duemila vaccinazioni in questi due giorni di open. A non aiutare le operazioni è senza dubbio stato il maltempo che ha creato qualche disagio all’ingresso.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top