Il caso

A Vibo cani morti avvelenati, l’Enpa lancia un appello: «Chi sa parli»

L'associazione chiede ai cittadini di inviare segnalazioni per aiutare ad individuare il responsabile: «Resteranno anonime. Non siate omertosi»

28
di Redazione
19 ottobre 2021
22:00

Ancora avvelenamenti di animali nel territorio vibonese. La denuncia arriva nel tardo pomeriggio di oggi dai volontari Enpa di Vibo, da anni impegnati a tutela dei nostri amici a quattro zampe. Tramite i social, il sodalizio ha voluto lanciare l’allarme: «A Vibo Valentia, zona Bitonto, sono giorni che vengono sparse polpette avvelenate. Due cani sono morti, altri si sono salvati, altri hanno rischiato ieri sera e ora sono monitorati».

Il caso è stato opportunamente segnalato e come precisato dall’associazione «sono intervenuti forze di Polizia e veterinario ed è stata sporta regolare denuncia». L’Enpa chiede che si faccia luce su quanto avvenuto: «Cosa chiediamo? Chiunque veda soggetti mettere veleno, o sappia qualcosa, non esiti a contattarci. Le segnalazioni resteranno anonime. Ci esponiamo noi, ma vi preghiamo, non siate omertosi, chi sa parli».


Le polpette sarebbero state rinvenute su un marciapiede dinnanzi a diverse abitazioni: «Aspettiamo che qualche polpetta avvelenata finisca in mano a dei bambini? Questa persona è un pericolo per tutti», concludono i volontari in attesa che il colpevole venga adeguato e punito.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top