Acri, bambino positivo al Coronavirus: il sindaco chiude la scuola

Il contagio del minore è stato riscontrato grazie al test antigenico. Il sindaco firma l'ordinanza di chiusura dell'Istituto San Giacomo-Là Mucone 

29
di Francesco Spina
24 gennaio 2021
20:38
una panoramica della città di Acri (InsideMe)
una panoramica della città di Acri (InsideMe)

La scuola dell’infanzia dell’istituto “San Giacomo – Là Mucone” di Acri, resterà chiusa dal 25 al 29 gennaio, per interventi di sanificazione dopo il riscontro della positività al Covid-19 di un bambino. Lo ha annunciato, anche attraverso i social, il sindaco del comune del cosentino, Pino Capalbo. Il primo cittadino, ha firmato nelle scorse ore l’ordinanza di chiusura dell’Istituto situato nella popolosa frazione di Serralonga. «La chiusura è necessaria - si legge nell'ordinanza - per intervenire con una sanificazione dell'istituto di pertinenza comunale».

Ad Acri, attualmente sono in totale 83 i pazienti positivi al covid-19 e nelle ultime ore si sono registrati anche 8 guariti. Dall’inizio dell’emergenza nella città silana sono stati 323 i casi di positività al Sars-Cov2 e purtroppo anche 2 vittime. 


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top