Le indagini

Agguato al 39enne di Corigliano Rossano: trovato il furgone usato dagli autori, era stato dato alla fiamme

S’indaga nel mondo della droga. Il mezzo è stato posto sotto sequestro, l'inchiesta guidata dalla procura di Castrovillari

34
di Matteo Lauria
6 giugno 2022
13:13

Rinvenuto il mezzo usato dai killer per colpire Cosimo Marchese, 39 anni, meglio conosciuto come il “Diavolo”. Si tratta di un furgone, ora sottoposto a sequestro, verosimilmente dato alle fiamme dagli autori dell’agguato teso nei giorni scorsi al pregiudicato a Pirro Malena. La pista che si segue è quella della gestione del mercato della droga in riva allo jonio. Per intimorire o uccidere il 39enne i malviventi avrebbero utilizzato un fucile calibro 12, le cui pallottole non hanno raggiunto organi vitali. Ora sta meglio. Il fascicolo è in mano ai magistrati della procura di Castrovillari, mentre le indagini sono affidate agli uomini del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top