Agguato a Lamezia, indagini nella comunità rom. Il bambino ferito sta meglio

Ferito di striscio, il bambino di 8 anni non è in pericolo di vita. Intanto la polizia ha avviato le indagini per risalire al killer che nella serata di ieri ha ucciso Francesco Berlingieri

di Manuela Serra
20 gennaio 2017
11:57

Agguato ieri sera a Lamezia Terme dove, in una via affollota e trafficata, è rimasto ucciso a Sambiase, nei pressi di piazza Fiorentino, Francesco Berlingieri, 57 anni. L’uomo sarebbe stato raggiunto da almeno 4 colpi di arma da fuoco, un commerciante di frutta di etnia rom, sparati da un ignoto killer giunto sul posto a bordo di uno scooter.

 


Omicidio a Lamezia Terme: ucciso commerciante, ferito il nipote

 

Nell’agguato è rimasto ferito anche il nipote del 57enne, colpito di striscio ad una gamba da uno dei proiettili esplosi. Ricoverato all’ospedale di Lamezia il bambino sta bene e le sue condizioni di salute non destano preoccupazione.


Sull’efferato delitto indaga la Polizia. La vittima ha diversi precedenti di polizia nel suo passato. Anche su questo aspetto stanno indagando gli inquirenti, alla ricerca di elementi nella comunità rom a Lamezia Terme e di cui Berlingieri faceva parte. 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio