Allacci abusivi alla rete idrica pubblica: due denunce nel Crotonese

Sono stati denunciati per furto aggravato d'acqua durante i controlli avviati dai carabinieri insieme al personale Sorical. È successo a Melissa e a Belvedere Spinello

26
di Redazione
2 settembre 2021
13:52

Continuano i controlli dei carabinieri del comando provinciale di Crotone, su tutto il territorio della provincia, per contrastare l’illecito fenomeno degli allacci abusivi alla rete idrica e dei furti d’acqua, particolarmente diffuso nel periodo estivo.

I militari della stazione di Torre Melissa, al termine di accertamenti, eseguiti con l’ausilio di personale della Sorical, hanno denunciato, alla competente autorità giudiziaria, un 67enne del luogo, per furto aggravato. Presso un terreno di sua proprietà sito a Melissa, in località Manna, i militari hanno rinvenuto un contatore meccanico ed una tubazione in polietilene, attraverso la quale l’acqua, proveniente dalla locale rete idrica comunale, veniva illecitamente convogliata in un fabbricato destinato a ricovero di capi di bestiame.


A Belvedere Spinello, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per lo stesso reato un uomo del posto. I militari, con personale della società Sorical, hanno infatti proceduto al controllo di un’abitazione privata allacciata abusivamente alla condotta della rete idrica pubblica, senza alcuna autorizzazione e senza il previsto contatore idrico.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top