Anche nelle frazioni di Cosenza è emergenza cinghiali

Avvistamenti di branchi allo stato brado nelle frazioni Donnici, Sant'Ippolito, Badessa e Borgo Partenope. Su istanza della Piattaforma, l'assessore De Cicco scrive al Prefetto 

153
di Salvatore Bruno
15 giugno 2019
09:08

Anche le frazioni di Cosenza sono interessate dal fenomeno delle scorribande di cinghiali allo stato brado. Sono stati avvistati in branchi, in particolare nelle ore serali, nelle aree di Donnici, Badessa, Borgo Partenope e Sant'Ippolito. Alcuni agricoltori hanno subito danni ai raccolti mentre i residenti non sono sereni nel passeggiare all’aria aperta. Per questo, su richiesta dei consiglieri comunali della Piattaforma, l’assessore comunale Francesco De Cicco ha inviato una nota al Prefetto, al Direttore Generale del Dipartimento Forestazione della Regione Calabria, al Presidente della Provincia e al nucleo Carabinieri Forestali per chiedere l’adozione di tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza, offrendo sin da subito la disponibilità propria e dell’amministrazione a pianificare eventuali azioni sinergiche e coordinate.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio