I Cacciatori di Calabria salvano un anziano dopo una notte tra i rovi

L’uomo di 82 anni era scomparso a Gioiosa Jonica domenica sera e ha passato le ore successive immobilizzato in dirupo profondo 20 metri. Le ricerche condotte da carabinieri e vigili del fuoco

95
di Redazione
15 maggio 2018
16:16

Lo hanno trovato sotto shock, infreddolito ma tutto sommato in discrete condizioni di salute, nonostante i suoi 82 anni. Giuseppe Marzolo, di Gioiosa Jonica è stato ritrovato dai Carabinieri in un dirupo di contrada Pristarello. I familiari avevano allertato le forze dell’ordine nella tarda serata di domenica, denunciando la scomparsa dell’uomo.

 


Le attività di ricerca sono state coordinate dalla Compagnia carabinieri di Roccella Jonica e condotte sul campo dalla Stazione carabinieri, dai carabinieri forestali, dalle unità cinofile, con il contributo dello Squadrone cacciatori “Calabria” e dei vigili del fuoco del distaccamento di Siderno.
L'uomo ha trascorso la piovosa notte alle pendici di un burrone profondo circa 20 metri. I cacciatori di Calabria lo hanno ritrovato infatti immobilizzato nella folta vegetazione, avvolto dai rovi e impossibilitato a muoversi. Sul posto sono intervenuti anche i familiari che hanno manifestato profonda gratitudine a tutti i soccorritori.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top