Nuovo sbarco in Calabria

Approdano a Roccella 104 migranti: nel gruppo anche tre donne con bimbi

Sono stati salvati dalla Guardia di finanza al largo di Brancaleone. Erano a bordo di una barca a vela in balia del mare 

22
di Redazione
16 marzo 2022
13:56
Sbarco a Roccella, foto ansa
Sbarco a Roccella, foto ansa

Nuovo sbarco di migranti nel Porto 'Delle Grazie' di Roccella Jonica. Arrivate 104 persone di nazionalità egiziana e siriana, soccorse nell'ambito di un'operazione di salvataggio nelle acque territoriali dello Jonio dai militari della sezione navale della Guardia di Finanza di Roccella Jonica e da un pattugliatore d'altura della squadriglia navale delle Fiamme Gialle di Taranto. Tra i profughi anche tre giovani donne e tre bambini con un'età inferiore a 6 anni. Quello di oggi è il quinto sbarco avvenuto a Roccella nei primi cento giorni del 2022.

L'anno scorso, alla stessa data, solo nella struttura portuale roccellese si erano già verificati 49 dei 55 sbarchi avvenuti nel solo tratto di costa ionica della Locride. Tutti i profughi si trovavano a bordo di una barca a vela di circa 20 metri in balia del mare intercettata a Brancaleone, a circa 10 miglia di distanza dalla costa, dalle motovedette della Guardia di Finanza. Dalle prime verifiche sembrerebbe che l'imbarcazione fosse partita circa una settimana fa dalle coste della Turchia.


Dopo lo sbarco i 104 profughi sono stati sottoposti al test del tampone molecolare da parte del personale specializzato dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria. Successivamente, su disposizione della Prefettura di Reggio Calabria, tutti i migranti sono stati momentaneamente sistemati in una tensostruttura realizzata di recente all'interno dell'area portuale e gestita dai volontari di Croce Rossa e Protezione Civile.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top