Arrestato in Svizzera il boss di Fabrizia

Antonio Montagnese, 36 anni, è stato arrestato dalla polizia cantonale. Era latitante dal maggio scorso

di redazione
12 dicembre 2014
17:24

Vibo Valentia – E’ stato arrestato in Svizzera il latitante Antonio Montagnese, 36 anni di Fabrizia. L’uomo era latitante dal maggio scorso quando la cassazione aveva confermato la sua condanna a 9 anni di carcere per associazione mafiosa. La condanna era scaturita a termine del processo sull’inchiesta della Dda di Catanzaro denominata “Domino”. Montagnese è stato riconosciuto al vertice del clan egemone nelle Serre Vibonesi unitamente al genero Bruno Nesci, condannato a 12 anni ma ancora latitante.

Già avviata l’estradizione in Italia. In primo grado sia Montagnese che Nesci erano stati assolti dal tribunale di Vibo Valentia ma la Corte d’Appello di Catanzaro aveva ribaltato il verdetto, poi confermato dalla Suprema Corte.


COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio