Arrestato per rapina ma era da tutt'altra parte, le telecamere lo scagionano

Ai domiciliari dallo scorso 3 marzo Gianluca Teducci è tornato ieri in libertà dopo venti giorni di detenzione

54
di L. C.
22 marzo 2019
16:35
Manette ai polsi
Manette ai polsi

È tornato in libertà Gianluca Teducci, 44enne arrestato lo scorso 3 marzo per il reato di rapina e a cui il Gip aveva convalidato l'arresto applicando la misura degli arresti domiciliari. Nella giornata di ieri il Tribunale del Riesame, sulla base delle indagini corroborate dall'acquisizione delle immagini dalle telecamere di videosorveglianza di numerosi esercizi commerciali posti in via Tommaso Campanella, ha condiviso la tesi difensiva secondo cui il 44enne fosse al momento della rapina in un altro luogo rispetto a via Cantafio. Il Giudice ha ritenuto che gli indizi a carico dell'indagato fossero inidonei a fondare, a fronte delle acquisizioni difensive, una qualificata probabilità di colpevolezza e, pertanto, che la responsabilità dell'indagato risulta messa seriamente in discussione dagli accertamenti esperiti dalla difesa.

 

«A doverosa rettifica delle notizie circolate tra i vari organi di stampa - ha chiarito il legale Andrea Silipo - occorre puntualizzare che Gianluca Teducci é soggetto incensurato e senza carichi pendenti, amaro considerare come un innocente sia stato arrestato e ristretto per quasi 20 giorni. Resta evidentemente a piede libero, purtroppo, il reale autore del reato".

 

l.c.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio