Arresti a Cosenza, maxi dissequestro di beni: conti correnti e quote societarie per Antonietta Policastri

L’imprenditrice, moglie di Damiano Carelli, non è indagata nell’inchiesta contro la ‘ndrangheta cosentina riottiene quanto era in suo possesso

28
di Antonio Alizzi
26 ottobre 2022
15:18

Dissequestrato il patrimonio di Antonietta Policastri, non indagata nella maxi inchiesta contro la 'ndrangheta cosentina, ma attinta dalla misura cautelare del sequestro preventivo in quanto compagna di Damiano Carelli, ed in quanto titolare di beni ritenuti nella disponibilità di quest'ultimo.

All'udienza di ieri, il Tdl di Catanzaro ha annullato il provvedimento di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, emesso dal GIP DI Catanzaro.


Il Tribunale ha accolto il riesame dell'avvocato Enzo Belvedere, che ha dimostrato, anche attraverso una articolata consulenza resa da Giulio Mauro, la capacità reddituale del nucleo familiare del Carelli e, quindi, la proporzione tra il valore dei beni posseduti ed il reddito familiare.

Nello specifico, il Riesame catanzarese ha restituito all'assistita dell’avvocato Belvedere 2 fabbricati situati a Corigliano-Rossano; il 100% del capitale sociale ed il 100% del compendio aziendale della Carelli Damiano giochi srl, comprensivi di veicoli, macchinari, quote sociali di altre società; alcune autovetture, nonché tutti i conti correnti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top