Operazione Sistema

Arresti nel Cosentino, il sindacato di Polizia: «Il tema della lotta alle mafie assente nel dibattito politico»

La sigla Coisp lancia un appello: «Chiediamo a tutti i partiti di prendere una posizione chiara sugli impegni futuri»

66
1 settembre 2022
20:00

Ancora reazioni dal mondo della politica ma anche dei sindacati a seguito della  maxi retata della Dda di Catanzaro, coordinata dal procuratore capo Nicola Gratteri, contro la ‘ndrangheta cosentina. 202 gli arresti, ben 254 indagati nel blitz scattato all’alba. A prendere la parola anche il segretario generale del sindacato di Polizia Coisp Domenico Pianese.

 


«Un plauso e un ringraziamento per il prezioso lavoro svolto dalla Questura di Cosenza: le investigazioni di alto profilo hanno portato a disarticolare una organizzazione legata alla 'Ndrangheta che aveva ramificazioni profonde negli enti locali». «L'operazione di oggi - prosegue - dimostra tutta la pericolosità della 'Ndrangheta, che è l'organizzazione criminale più pervasiva e temibile a livello internazionale. Spiace constatare la totale assenza del tema della lotta alle mafie nel dibattito elettorale in corso. Chiediamo a tutti i partiti di prendere una posizione chiara sugli impegni futuri, perché è dalla capacità di contrastare la criminalità organizzata che passa la sicurezza dei cittadini e la ripresa dell'economia».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top