Asp di Reggio, il dg nel mirino delle Iene si dimette ma Cotticelli lo riconferma

VIDEO-INTERVISTA | Pasquale Mesiti questa mattina ha rassegnato le dimissioni al commissario della Sanità che gli ha però rinnovato la fiducia. Intanto oggi il prefetto di Reggio Calabria ha effettuato una visita all’ospedale di Locri

908
di Ilario  Balì
27 febbraio 2019
16:53
Pasquale Mesiti
Pasquale Mesiti

Colpo di scena all’Asp di Reggio Calabria. Travolto dalle recenti inchieste de Le Iene sulla sanità in Calabria il direttore generale e sanitario Pasquale Mesiti, nominato all’indomani dell’uscita di scena di Massimo Scura, ha presentato questa mattina le dimissioni al commissario della Sanita Saverio Cotticelli, il quale tuttavia gli ha rinnovato la fiducia riconfermandolo.


Intanto continua l'attenzione nei confronti dell'ospedale di Locri la cui situazione desta ansia e preoccupazione tra i cittadini del territorio. Oggi pomeriggio il prefetto di Reggio Calabria Michele Di Bari, accogliendo l’invito del sindaco Giovanni Calabrese, ha infatti effettuato una visita nel nosocomio locrideo, con particolare riguardo ai reparti attenzionati dalle recenti denunce.
Dopo il briefing in corsia Di Bari ha presieduto un vertice al quale hanno preso parte una rappresentanza di sindaci della Locride, i vertici dell'Azienda Sanitaria, dell'Ospedale e del Dipartimento Salute della Regione Calabria.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio