Caos all'ospedale di Lamezia, distanze annullate e mancanza di controlli: il video

In un filmato diventato virale si vedono decine di persone senza alcuna distanza di sicurezza nell’area Cup del Giovanni Paolo II

di Tiziana Bagnato
18 maggio 2020
16:06
47

Una fine del lockdown all’insegna degli assembramenti quello vissuto nell’ospedale di Lamezia Terme. Nell’atrio destinato alla prenotazione delle visite e ai pagamenti dei ticket questa mattina c’erano decine di cittadini vistosamente irritati e l’uno accanto all’altro in barba a qualunque distanza minima di sicurezza. Nessuno a vigilare, a riportare tranquillità o a fare collocare diversamente le persone.

 

Scene che prima della pandemia erano normalità e di cui ci siamo occupati più volte. Persone anziane costrette ad arrivare in ospedale all’alba per avere la certezza di riuscire a fare le analisi, totem di prenotazione spesso rotti, orari ridotti per mancanza di personale. Ora la beffa, quella di un assembramento, in barba a qualunque norma anti contagio, proprio in un ambiente ospedaliero. Il video che immortala la scena in poche ore è diventato virale e riporta nuovamente all’attenzione l’incapacità dei cittadini e delle istituzioni di fare quadrato.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio