#AttentaCalabria, non abbassare la guardia. Continua la campagna di sensibilizzazione sul Covid-19

VIDEO | La nuova campagna del network LaC invita i cittadini calabresi a mantenere alta l’attenzione nel rispetto di sé e degli altri per evitare la diffusione del coronavirus nella nostra regione

di Redazione
19 aprile 2020
10:00

Il nostro Paese mira alla Fase 2 della pandemia, per questo oggi più che mai è necessario non abbassare la guardia su tutti i fronti, rispettando le regole e adottando comportamenti virtuosi.

La testata della società editoriale Diemmecom continua a garantire ai calabresi un’informazione seria e affidabile, lontana dalle logiche dei click, più che mai volta a raccontare con chiarezza esclusivamente i fatti reali.

Non abbassiamo la guardia è il titolo della nuova campagna di sensibilizzazione del network LaC
che invita i cittadini calabresi a mantenere alta l’attenzione nel rispetto di sé e degli altri per evitare la diffusione del coronavirus nella nostra regione.

La doppia guardia di LaC News24

Dopo aver lanciato l’hashtag #attentaCalabria al fine di veicolare sane abitudini e trasmettere un’informazione corretta, LaC News24 continua la sua campagna di sensibilizzazione che dedica un’interna sezione all’emergenza sanitaria, lacnews24.it/coronavirus, dove poter reperire aggiornamenti sulle comunicazioni istituzionali, sulla mappa dei contagi, sui contributi degli stessi giornalisti, ma anche sui comportamenti da adottare con un vero e proprio vademecum completo.

Convinti che l’emergenza si possa risolvere esclusivamente veicolando regole e informazioni corrette, LaC News24 lancia la campagna Non abbassiamo la guardia. Un messaggio importante in questa nuova quanto delicata fase che se da un lato invita i calabresi a seguire con rigore le buone pratiche imposte dal governo, dall’altro continua a contrastare il problema della cattiva comunicazione.

Protagonisti dell’operazione di sensibilizzazione sono i giornalisti e i tecnici del network che con tenacia, nonostante le difficoltà e i timori legati al virus, stanno continuando a lavorare per garantire un’informazione concreta e di qualità.

Siamo in un momento delicato che vede avvicinarci all’uscita dall’emergenza e alla riapertura di ulteriori attività ed esercizi: è dunque fondamentale non abbassare la soglia d’attenzione attenendosi alle normative ed evitando il rischio di uscite futili.


L’informazione è una grande responsabilità

«La responsabilità sociale verso una corretta e adeguata informazione è sempre stata una prerogativa del network LaC – dichiara l’editore Domenico Maduli – per questo motivo abbiamo l’obbligo come gruppo editoriale di continuare a non abbassare la guardia veicolando buone pratiche da mettere in atto sia dal punto di vista comportamentale che informativo. Incentivare i calabresi nel continuare a rispettare le regole per fronteggiare la pandemia in corso e divulgare esclusivamente notizie reali, evitando allarmismi e lottando contro le fake news.

In questo particolare momento storico siamo circondati da un’imponente sovrainformazione troppo spesso abbinata ad una disinformazione e come network siamo chiamati a contrastare questo fenomeno.

I nostri giornalisti, i nostri tecnici, anche rischiando molto, continuano a lavorare e a scendere in strada per garantire un’informazione seria, sana e autentica. Proprio per questo noi non abbassiamo la guardia, fatelo anche voi».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio