Atto intimidatorio a Melissa: incendiata una ruspa del Comune

Il sindaco Gino Murgi ha convocato un consiglio comunale straordinario per affrontare la questione. Solidarietà da parte del presidente della Provincia Ugo Pugliese

di Giuseppe Laratta
16 luglio 2018
18:35
5

Ignoti hanno dato alle fiamme una ruspa in dotazione al Comune di Melissa, nel crotonese. Il fatto è accaduto nella giornata di ieri. Per questo motivo, il sindaco Gino Murgi ha convocato per domani sera, alle ore 19, un consiglio comunale straordinario e aperto in via Risorgimento – antistante la chiesa della Madonna del Carmelo – con un solo punto all'ordine: «condanna contro atto vandalico e incendiario del 15 luglio 2018. Unico sistema di lotta contro gli atti intimidatori e i tentativi di condizionamento dell'attività amministrativa».

Su questo fatto è intervenuto anche Ugo Pugliese, sindaco di Crotone e presidente della Provincia, esprimendo al collega Murgi e all'amministrazione comunale melissese la solidarietà istituzionale, confermando la presenza al consiglio straordinario per «testimoniare alla comunità la vicinanza della città e della provincia di Crotone» - come si legge in una nota.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio