Andava in giro su un'auto rubata, un arresto a Cassano Ionio

Nell'abitacolo, i carabinieri hanno trovato una macchinetta del caffè risultata rubata in una scuola di Tarsia. Per l'uomo sono stati predisposti i domiciliari

di Redazione
3 marzo 2018
18:53

I carabinieri di Cassano allo Ionio, nel Cosentino, hanno arrestato un uomo, Benedetto Garofalo, già noto alle forze dell'ordine, per riciclaggio, ricettazione, possesso di arnesi atti allo scasso e minaccia a pubblico ufficiale, tutti aggravati dal fatto di essere sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. I militari, mentre erano di pattuglia, hanno notato l'uomo che stava manomettendo la targa di un'auto.

Dopo un breve appostamento, i carabinieri hanno capito che l'uomo stava alterando la combinazione alfanumerica della targa. Pertanto è stato bloccato e si e' scoperto che il veicolo, una Peugeot 207, era stato rubato a Saracena qualche giorno prima. A bordo del mezzo militari hanno poi scoperto una macchinetta del caffè, la cui matricola corrispondeva a quella sottratta all'interno di una scuola primaria di Tarsia la notte precedente.


Ma non solo: c'era anche una busta con cacciaviti di varia tipologia, tronchesi, pinze, seghetti e guanti in lattice. L'uomo, dopo aver insultato i carabinieri, ha cercato di fuggire nei vicoli del centro storico di Cassano. Ma e' stato poi trovato nella sua abitazione, arrestato e posto ai domiciliari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top