Sinergia

Avis Calabria e Protezione Civile insieme per la donazione del sangue

VIDEO | La prima giornata di raccolta tra i volontari della Prociv si terrà il 17 marzo, giornata dell'unità nazionale. L'iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa alla Cittadella regionale

 

44
di R. G.
10 marzo 2022
23:03

La forza delle sinergie: è la sintesi perfetta dell'iniziativa che la Protezione Civile Calabria lancia insieme all'Avis regionale. Il 17 marzo, in occasione della Festa dell'Unità d'Italia, si terrà la prima giornata di donazione dei volontari di Protezione Civile. I dettagli sono stati descritti nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella Sala Blu della Cittadella regionale. Presenti il direttore generale del Dipartimento di Protezione Civile Calabria, Fortunato Varone, e il presidente regionale Avis, Franco Rizzuti.

Accanto a chi ha bisogno

«Come Protezione Civile – ha affermato Fortunato Varone – siamo costantemente impegnati sul territorio, al fianco delle persone che necessitano di assistenza e soccorso. Quando l'emergenza chiama noi siamo tra i primi ad attivarci. Sostengo da sempre l'importanza delle collaborazioni e non potevamo non chiedere il coinvolgimento dell'Avis che, come noi, agisce spinta dallo spirito di solidarietà nei confronti di chi si trova in difficoltà».


La forza dell'intesa

«Il 17 marzo – ha aggiunto Varone – ci ritroveremo insieme ai volontari delle associazioni di Protezione Civile presenti in Calabria per donare il sangue. Un gesto semplice ma prezioso per salvare vite umane. Non vogliamo fermarci qui ma intendiamo consolidare l'iniziativa creando almeno due appuntamenti durante l'anno. Ringrazio l'Avis e il suo presidente con il quale si è creata una bellissima intesa. È importante che la Protezione Civile faccia sentire la sua forza anche in questa necessità».

Un dono per la vita

«Partiamo da un vecchio slogan dell'Avis nazionale – ha dichiarato il presidente Rizzuti - il sangue si dona e non si versa. Purtroppo è diventato nuovamente e tragicamente attuale e ci vede costretti a preoccuparci per vicende che pensavamo non dovessero esistere più. La volontà di essere d'aiuto agli altri non ci è mai mancata e continuerà ad essere il nostro primo obiettivo. Desideriamo rendere possibile, sempre, la normale attività ospedaliera, fornendo quel liquido prezioso che è il sangue. Abbiamo scelto il 17 marzo perché è una data speciale: è, infatti, la giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera, in quanto ricorre l'anniversario della proclamazione del Regno d'Italia. E' stato bellissimo essere in piena sintonia con il capo dipartimento della Protezione Civile: questo è sicuramente l'avvio di un percorso comune da istituzionalizzare nel tempo».

Le sedi di raccolta sangue

La giornata di donazione è rivolta a tutti i volontari di Protezione Civile ma anche ai loro familiari, amici e conoscenti; in sostanza, a tutta la popolazione. Dunque il prossimo 17 marzo sarà possibile donare, dalle 8 alle 11, nelle sede provinciali e comunali delle Avis di: Catanzaro, Soverato, Lamezia Terme, Crotone, Cirò Marina, Petilia Policastro, Vibo Valentia, Reggio Calabria, Gioia Tauro, Locri, Cosenza, Amantea, Cariati, Rossano, San Giovanni in Fiore.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top