Ballavano in 200 senza mascherine e distanziamento, sequestrata discoteca abusiva a Reggio

Sigilli a una tensostruttura scoperta a Pellaro e denunciato il titolare. Sanzioni per le violazioni delle misure anti-contagio

55
di Redazione
2 marzo 2022
11:45

Duecento persone a ballare senza mascherina e distanziamento. È quanto scoperto dai carabinieri del Nas di Reggio Calabria nel corso di un controllo in un’attività di ristorazione di Pellaro

I militari hanno accertato che una tensostruttura di oltre 500 mq montata nell’area esterna del ristornate era stata adibita a vera e propria discoteca.


Inoltre il titolare dall’attività oggetto di ispezione non esibiva alcun titolo autorizzativo nè licenza per la discoteca, pertanto la tensostruttura e le attrezzature al suo interno venivano sottoposte a sequestro penale, e lo stesso titolare deferito in stato di libertà per il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo.

Per le violazioni delle misure anti contagio covid (mancanza di adeguata informazione  sulle misure di contenimento ed inadeguata gestione degli spazi) sono state elevate sanzioni per 1200 euro.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top