Banconote false, due cosentini arrestati a Cinquefrondi

La segnalazione partita da un commerciante del luogo. Entrambi sono stati condotti in carcere

27 ottobre 2017
19:37

I carabinieri della stazione di Polistena hanno arrestato due uomini di Corigliano Calabro (Cosenza), Giovanni Riforma di 32 anni e Francesco Merli di 69 anni a Cinquefrondi, in provincia di Reggio Calabria in flagranza di reato di spendita e introduzione di monete falsificate.

 


La segnalazione è partita da un commerciante del luogo. Poco prima i due avevano speso delle banconote false da 100 euro. Dopo un'accurata perlustrazione delle strade nei Comuni di Polistena e Cinquefrondi, i militari hanno individuato l'automobile, una Lancia Delta nera, con a bordo i due. Questi, alla vista dei carabinieri, hanno tentato la fuga ma sono stati subito bloccati.

Alcune banconote false sono state rinvenute nascoste nell'autovettura e dentro una scarpa del 69enne. Entrambi sono stati condotti nel carcere di Palmi.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top