Belvedere Marittimo, ancora una rapina in appartamento

Fortunatamente i proprietari non si trovavano in casa. Sull'episodio indagano i carabinieri di Scalea

19
di Francesca  Lagatta
25 maggio 2019
20:52

Sono passate poco più di due settimane da quando la cittadina altotirrenica di Belvedere Marittimo era stata scossa da una brutale rapina a mano armata messa a segno in contrada Sant'Andrea e oggi deve tornare a fare i conti con la paura e con il dilagante fenomeno della criminalità. Nella notte, ignoti malviventi si sono introdotti in un appartamento, questa volta in località Sant'Antonio, e l'hanno svaligiato. Fortunatamente, nell'abitazione non erano presenti i proprietari, che così hanno evitato un grosso spavento e una possibile aggressione. Nell'episodio precedente, una delle due proprietarie di casa, due sorelle sulla cinquantina, era stata colpita dal calcio di una pistola da uno dei criminali presenti sulla scena.

Danni ingenti

I ladri hanno portato via del denaro contante, diversi monili d'oro e molti oggetti di valore. Inoltre, i malviventi hanno compiuto molti danni. Poi, dopo aver scandagliato ogni angolo della casa, si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce. Sull'episodio indaga la Compagnia dei carabinieri di Scalea, diretta e coordinata dal capitano Andrea Massari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio