Belvedere Marittimo, si dimette l’assessore Cristofaro: è indagato in due inchieste

L'ormai ex componente della giunta Cascini è rimasto coinvolto nelle operazioni "Appalti e massoneria" e "Archimede". Il primo cittadino prende atto del gesto e ribadisce la sua fiduacia all'operato della magistratura

374
di Francesca  Lagatta
30 luglio 2021
18:12
Il Comune di Belvedere Marittimo e, nel riquadro, l’ex assessore Vincenzo Cristofaro
Il Comune di Belvedere Marittimo e, nel riquadro, l’ex assessore Vincenzo Cristofaro

Alla data odierna l’ingegnere e assessore all'Urbanistica al Comune di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cristofaro, ha consegnato le deleghe che gli erano state attribuite all’inizio del mandato dell'amministrazione guidata da Vincenzo Cascini. Lo si rende noto in un comunicato affidato alla stampa. Cristofaro risulta attualmente indagato in due inchieste della procura di Paola, "Appalti e massoneria" e "Archimede", che punta, quest'ultima, a fare luce sul sistema di depurazione del Tirreno cosentino. A seguito della sua iscrizione nel registro degli indagati, il Gip del tribunale di Paola gli ha inflitto all'ingegnere belvederese il divieto temporaneo di esercitare l'attività professionale.

Le dichiarazioni del sindaco Cascini

«Ho preso atto della ponderata e difficile decisione del dr. Cristofaro - ha spiegato Vincenzo Cascini -. Ho valutato le motivazioni: la decisione assunta la considero come un atto di rispetto verso il proprio paese e verso questa amministrazione. È chiaro – ha proseguito il sindaco - che l’indagine non ha nulla a che vedere con la sua attività politica che rimane di alto livello organizzativo e di fattività, ma si tratterebbe di atti compiuti nell’esercizio della sua attività professionale. Nel sostenere in pieno l’attività della magistratura sono certo che l’ing. Cristofaro sarà in grado di chiarire la sua posizione e di veder riabilitata la sua posizione».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top