Belvedere: meticcio muore sbranato dai cani dei vicini, ferita la padrona

È accaduto in località Vetticello. I cani sarebbero stati tenuti in un giardino senza recinto e senza museruola

106
di Francesca  Lagatta
15 febbraio 2019
12:02
Un cane Amstaff
Un cane Amstaff

Un cagnolino a spasso con la sua padrona per la consueta passeggiata pomeridiana viene azzannata a morte dai due Amstaff dei vicini, a spasso anche loro senza guinzaglio, mentre la donna finisce in ospedale a causa delle numerose ferite riportate. È accaduto due giorni fa in località Vetticello di Belvedere Marittimo. A darne notizia è il blog Lo Strillone.

I fatti

A ricostruire la possibile dinamica dei fatti, ci ha pensato la sorella della donna ferita, rilasciando precise dichiarazioni alla stampa locale. Stando al suo racconto, sua sorella stava passeggiando con il suo cagnolino di piccola taglia quando, improvvisamente, gli animali del vicino sono usciti dal giardino, senza recinzione, e si sono avventati sul piccolo quattro zampe e sulla donna. Per il meticcio non c'è stato niente da fare, è morto sbranato senza nemmeno tentare di difendersi, per la donna, fortunatamente, le ferite sono state giudicate guaribili dai medici che l'hanno presa in cura, anche se la ferita più dolorosa sembra essere la morte del cane, considerato un vero e proprio componente della famiglia. 

Per la donna, che si appresta a raccontare i fatti, l'episodio è un dramma annunciato. «Nel quartiere tutti avevano paura di quei cani», ha dichiarato, precisando che ne avrebbe persino lo stesso padrone, il quale, accortosi di ciò che stava accadendo, non si sarebbe avvicinato per paura di essere colpito a sua volta. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio