Belvedere, si rinnova l’amore di fronte alle spoglie di San Valentino

VIDEO | La chiesetta che accoglie le reliquie del santo è stata teatro di una nuova promessa di numerose coppie. Tra i festeggiati anche una coppia che quest'anno celebrerà 70 anni di matrimonio

160
di Francesca  Lagatta
14 febbraio 2019
15:37

Rinnovare la promessa di amarsi e rispettarsi tutti i giorni della propria vita nonostante lo scorrere del tempo, le fatiche quotidiane e le inevitabili crisi con cui fare di tanto in tanto i conti, è gesto di per sé romantico. Ma farlo nel giorno di San Valentino, in uno scenario incantevole, con le spoglie del santo protettore degli innamorati a fare da sfondo, è un'esperienza indimenticabile. La fortunata sorte è toccata questa mattina a decine di coppie di sposi residenti nel comune di Belvedere Marittimo, le quali, grazie al recente restauro, hanno potuto celebrare la loro unione durante una solenne cerimonia religiosa svoltasi nel convento di San Daniele dei Frati Minori Cappuccini, la cui chiesetta custodisce le preziose reliquie.

Una vita insieme

Tra le coppie che questa mattina hanno ricevuto la benedizione, molte nel 2019 festeggeranno le nozze d'argento, le nozze d'oro e le nozze di diamante. Queste ultime simboleggiano i 60 anni di vita coniugale. Ma tra i festeggiati c'erano persino un uomo e una donna la cui unione è un invidiabile primato: 70 anni di matrimonio, definiti in gergo nozze di ferro. Evento raro di questi tempi, come ha ricordato il parroco dal pulpito, che merita il plauso della collettività.

Il segreto di un legame indissolubile

Ma cos'è che tiene unite due persone per così tanto senza scalfire i sentimenti? Se per gli uomini la domanda risulta quasi imbarazzante, per le donne la risposta è a portata di mano e rivela come la faccenda della vita coniugale sia decisamente complicata. «Bisogna avere pazienza, tanta pazienza», dice una sposa settantenne. «Bisogna saper sopportare, mantenere la calma, fare le cose piano, un po' per volta», le fa eco un'altra. Ma è una saggia sposa ultraottantenne che sembra aver scoperto l'elisir: «Ci vuole un amore profondo, perché se il sentimento è vero si perdona tutto. E se si perdona tutto, gli ostacoli si superano con facilità».

Il parroco: «Amatevi senza riserve»

Quando si parla d'amore sarebbe decisamente riduttivo fare riferimento solo ai sentimenti che legano due persone con il fidanzamento o il matrimonio. «Ogni gesto d'affetto, è un atto d'amore», ha ricordato uno dei sacerdoti che hanno officiato la cerimonia. Per questo nel giorno di San Valentino dai piedi dell'altare sacro ha ribadito un concetto semplice ma non ancora scontato: «Amatevi gli uni con gli altri, senza riserve».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio