Il dramma

Bimba ucraina travolta e uccisa da un furgone a Crotone: il sindaco Voce proclama il lutto cittadino

Il primo cittadino pitagorico: «Davanti a questo tragico evento, avvertiamo tutti la profonda ingiustizia per un destino atroce ed un dolore immenso. Un dolore che accomuna tutta la comunità»

19
di Redazione
21 marzo 2022
23:00
Il sindaco di Crotone Vincenzo Voce
Il sindaco di Crotone Vincenzo Voce

Il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, ha proclamato il lutto cittadino nel giorno, non ancora fissato, in cui avranno luogo i funerali della bambina ucraina di 5 anni morta ieri sera nella periferia cittadina dopo essere stata investita da un furgone condotto da un diciottenne che é stato denunciato dai carabinieri con l'accusa di omicidio stradale.

«Come ogni crotonese, come ogni genitore - ha detto il sindaco Voce - resto devastato dalla morte della piccola ucraina. Davanti a questo tragico evento, avvertiamo tutti la profonda ingiustizia per un destino atroce ed un dolore immenso. Solo pochi giorni fa ero andato personalmente ad accogliere i primi fratelli provenienti dall'Ucraina giunti a Crotone. Tra loro tanti bambini fuggiti da un terribile scenario di guerra. Li avevamo accolti con gioia e con calore. Oggi é devastante piangere la scomparsa così assurda di una bambina. Non ci sono parole. Solo un profondo dolore che accomuna tutta la comunità cittadina».


«Restiamo uniti - ha proseguito il primo cittadino - nella solidarietà al popolo ucraino e alla comunità ucraina di Crotone, così come ci sentiamo vicini a loro in questo momento di grande dolore».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top