Blitz nel Reggino: in Aspromonte sequestrati un fucile a pompa e 14 chili di marijuana

A Sinopoli i carabinieri hanno ritrovato l'arma in un terreno demaniale. A San Procopio invece era occultato in un canneto un sacco con all’interno la sostanza stupefacente

9
di Redazione
6 aprile 2021
11:37

Nei giorni scorsi i carabinieri, in area aspromontana, volti alla ricerca di luoghi o rifugi realizzati ad hoc, utilizzati come da consolidata prassi dalla criminalità reggina, hanno ritrovato e sequestrato armi, munizioni e droga.

In particolare, a Sinopoli, i militari della locale stazione, in terreno demaniale, hanno rinvenuto un contenitore metallico con all’interno un fucile a pompa calibro 12, perfettamente efficiente e pronto all’uso e circa 20 munizioni dello stesso calibro. A San Procopio, invece, nel medesimo contesto operativo, i carabinieri hanno rinvenuto occultato all’interno di un canneto un sacco con all’interno circa 14,5 chilogrammi di marijuana complessivi, suddivisi in pacchi. Lo stupefacente, le armi e le munizioni recuperati, sono stati sequestrati e custoditi in attesa degli ulteriori accertamenti del caso.


Notificato inoltre, un avviso orale emesso dalla Questura di Reggio Calabria, nei confronti di un 43enne di Palmi arrestato a dicembre dalla locale stazione carabinieri, per detenzione di un’ingente quantità di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Continua l’attività di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacente o detenzione di armi e munizioni.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top