Coronavirus in Calabria, il bollettino del 17 marzo della Regione: 114 i contagiati

I dati sui pazienti positivi al Covid-19, sulle quarantene volontarie e sui rientri stilati dal dipartimento regionale Tutela della salute

653
di Redazione
17 marzo 2020
17:38

Pubblicato il bollettino della Regione Calabria in merito all’emergenza sanitaria coronavirus.

Ad oggi sono stati effettuati 1165 tamponi. Le persone risultate positive al coronavirus sono 114 (+25 rispetto a ieri), quelle negative sono 1051.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Catanzaro: 9 in reparto; 3 in rianimazione; 8 in isolamento domiciliare
  • Cosenza: 16 in reparto; 4 in rianimazione; 7 in isolamento domiciliare
  • Reggio Calabria: 16 in reparto; 3 in rianimazione; 25 in isolamento domiciliare; 1 guarito; 1 deceduto
  • Vibo Valentia: 4 in isolamento domiciliare
  • Crotone: 4 in reparto; 13 in isolamento domiciliare

 

I soggetti in quarantena volontaria sono 4666, così distribuiti:

  • Cosenza: 1250
  • Crotone: 367
  • Catanzaro: 425
  • Vibo Valentia: 489
  • Reggio Calabria: 2135

 

Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 8419.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Calabria: tutti gli aggiornamenti in diretta

Nelle scorse ore è stato pubblicato dalla Regione un avviso per acquisire in tempi rapidi apparecchiature e dispositivi di protezione utili a fronteggiare il probabile aumento dei contagi nella nostra Regione.

Chiusura Montebello e San Lucido

La governatrice della Calabria Jole Santelli oggi ha emanato un'ordinanza di chiusura del Comune di Montebello Jonico, nel Reggino. Stop a entrate e uscite, sospesa l'attività degli uffici. Il sindaco: «Seguiamo le regole, ce la faremo». Montebello ha regostrato il decesso di un uomo risultato poi positivo al coronavirus e positivo al tampone è risultato anche il sindaco del paese.

«Una misura – ha spiegato il presidente – che si è resa necessaria a seguito del numero di casi di positività al Coronavirus registrati fra ieri e oggi. L’ordinanza prevede il divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutti gli individui presenti, il divieto di accesso nel territorio comunale, la sospensione delle attività degli uffici pubblici. Viene comunque garantita l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità».

 

In serata è arrivata la seconda ordinanza di chiusura da parte della presidente della Giunta regionale Santelli e riguarda il comune di San Lucido, nella provincia di Cosenza. «Ho appena emanato l'ordinanza che dispone la 'chiusura' del Comune di San Lucido. - scrive la governatrice - Una misura che si è resa necessaria a seguito del numero di casi di positività al Coronavirus registrati fra ieri e oggi»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio