L’emergenza

Calabria in fiamme, 27 interventi in corso: nel Cosentino situazione preoccupante ad Acri e Saracena

VIDEO |Criticità nel Reggino, nelle campagne del Catanzarese e anche tra i Comuni di Crotone e Rocca di Neto. Pochi i mezzi aerei a disposizione 

54
di Redazione
4 luglio 2022
17:28

Non accenna a diminuire l’emergenza incendi in Calabria. Nel corso della mattinata criticità si sono registrate nella provincia di Reggio Calabria, nei quartieri di Archi e Gallico. Nella provincia di Vibo Valentia la zona interessata da un vasto incendio a Filogaso dove sono intervenuti diversi mezzi aerei (CAN27 e CAN14) nonché elicotteri della flotta aerea regionale. Al momento sono ancora attivi 27 incendi di vegetazione in regione.

Nel Cosentino

Le zone più critiche con intervento di personale dei Vigili del fuoco, Dos e/o mezzi aerei sono in provincia di Cosenza nel comune di Acri (intervento mezzi Coau - Centro operativo aereo unificato) e Saracena.


Incendi nel Catanzarese e Crotonese

Criticità ancora in atto nel Cosentino, nei territori di Firmo. Per quanto concerne la provincia di Catanzaro da questa mattina squadra Aib dei Vigili del fuoco è impegnata per un vasto incendio di arbusti e macchia mediterranea sviluppatosi nel comune di Simeri Crichi in zona impervia ma in prossimità di uliveti e due casolari. Sul posto a coordinare le operazioni di spegnimento sia della squadra di terra che del mezzo aereo (elicottero regionale) il dos dei vigili del fuoco del comando di Catanzaro.

Nel Crotonese, in località Brasimato tra i comuni di Crotone e Rocca di Neto un vasto incendio di arbusti e macchia mediterranea e zona boscata. Sul posto sono impegnate la squadra Aib dei vigili del fuoco sede centrale e la squadra del distaccamento di Petilia Policastro.

A coordinare l'attività di soccorso e del mezzo aereo (Erickson S64F) "Nuvola Rossa", il direttore per le Operazioni di Spegnimento del comando Vvf di Crotone.

Crotone, fiamme minacciano canile

Sempre a Crotone, un incendio ha minacciato seriamente il canile comunale in località Martorana, dove sono ospitati circa 400 animali, ha interessato 60 ettari di zona boscata. Gli animali sono stati messi in sicurezza dai vigili del fuoco.

A causa delle fiamme, la strada per raggiungere la struttura è rimasta a lungo bloccata e solo l'intervento di un elicottero della Protezione civile ha consentito ai pompieri di arrivare sul posto e presidiare il canile per spegnere eventuali fiamme immediatamente. La centrale operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco di Crotone ha chiesto e ottenuto l’intervento di un canadair da Ciampino per cercare di contenere l'incendio. Sul posto anche squadre di Calabria Verde che stanno operando nella zona boschiva per limitare i danni. Gli uomini delle squadre antincendio hanno anche portato in salvo alcuni alveari che erano nella zona. Squadre di Calabria Verde sono impegnate anche in località Salica, a sud di Crotone, dove un incendio di vaste dimensioni sta divampando dal primo pomeriggio. Altri interventi in località Passovecchio per un incendio di vegetazione sviluppatosi in prossimità di una ditta adibita alla lavorazione e produzione di erba sintetica per campi da calcio, tennis, e giardini.

Il rogo sviluppatosi inizialmente al di fuori della proprietà si è propagato nel piazzale interno della ditta coinvolgendo residui e scarti della lavorazione. La situazione sul fronte incendi in Calabria è, però, tale che non ci sono mezzi aerei disponibili.

Situazione nel Reggino e in provincia di Vibo

Nel corso della mattinata criticità nei comuni di Archi (attualmente sotto controllo) e Gallico. Nel Vibonese la zona interessata da un vasto incendio (attualmente in bonifica) è situata nel comune di Filogaso dove sono intervenuti diversi mezzi aerei (CAN27 e CAN14) nonché elicotteri della flotta aerea regionale.  

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top