Calabria Zona Rossa, Sposato (Cgil): «Attivarsi per superare l'emergenza»

Il segretario regionale della Cgil sul lockdown nella nostra regione: «Perso tempo prezioso invece di allestire i posti letto di rianimazione e sub-intensiva per evitare questo provvedimento»

100
di Salvatore Bruno
5 novembre 2020
15:11
Il segretario della Cgil Angelo Sposato
Il segretario della Cgil Angelo Sposato

«Ci sono state negligenze gravi e si è perso tempo, quando si dovevano invece attivare nuovi posti letto di rianimazione e sub-intensiva. Ne sarebbero bastati pochi per evitare di finire nella zona rossa». Lo ha detto il segretario regionale della Cgil Angelo Sposato, commentando il provvedimento di lockdown inflitto dal Governo alla Calabria.

Adesso diamoci da fare

«Adesso - ha aggiunto - bisogna darsi da fare e lavorare affinché nelle prossime due settimane si possano raggiungere parametri utili a migliorare le condizioni della sanità regionale e passare alle misure meno stringenti della zona arancione. Anche perché diversamente il sistema produttivo non può reggere». Ecco l'intervista


 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio