Caos rifiuti nella Sibaritide, accordo per una soluzione tampone: saranno conferiti a Cassano

Nella discarica di contrada La Silva saranno conferiti altri 10mila metri cubi di scarti. La decisione è stata assunta a Catanzaro nell'incontro tra il sindaco Papasso e l'assessore Di Caprio

di Matteo Lauria
6 luglio 2021
13:41

Raggiunto un accordo provvisorio per il conferimento degli scarti in discarica in grado di tamponare e fronteggiare per i prossimi due mesi l’emergenza rifiuti. Individuata la discarica di Contrada La Silva di Cassano per circa 10mila metri cubi.

La decisione è stata assunta nella giornata di ieri a Catanzaro nell’ambito di un incontro tra il sindaco Gianni Papasso e l’assessore regionale Sergio Di Caprio. Cassano si sacrifica dimostrando «solidarietà ambientale», fa sapere il sindaco Gianni Papasso, il quale oltre a individuare responsabilità in capo alla Regione per la situazione di totale paralisi nella soluzione del problema chiama in causa anche i colleghi sindaci del territorio che non sono riusciti a indicare un sito.


Secondo l’amministratore occorre individuare una discarica «a sud di Rossano e una a nord con l’impianto di Bucita che dovrà svolgere l’attività di Ecodistretto». Proposta, al momento, rimasta inascoltata. Nel frattempo la discarica di contrada La Silva continua ad accumulare nuovi rifiuti sebbene avrebbe dovuto essere oggetto già di bonifica. Importante è avviare una ricognizione all’interno dell’impianto in materia di sicurezza. Lo stesso Papasso ha riferito in una nota che il sito sarà presto chiuso e bonificato.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top