Caso Parco della Sila, la solidarietà del Comitato Presilano al giornalista Comito

Il Comitato ambientale esprime vicinanza al giornalista di Lacnews24, insultato dal «consulente per la comunicazione» Rondinella. È stato un «attacco ingiustificato, anche l'Ente si è costituito nel ricorso contro la discarica»

33
di Redazione
23 maggio 2020
18:09
Pietro Comito
Pietro Comito

«Pietro Comito, giornalista di LaCnews24, che ieri ha montato un bellissimo servizio sulla discarica, è stato insultato da Dario Rondinella per il titolo provocatorio del servizio stesso che sottolineava il paradosso della presenza di gabbiani alle porte del Parco della Sila. Un animale, il gabbiano, che nulla ha a che fare con la fauna locale e che, anzi, rischia di rovinarne l'ecosistema stravolgendo la fauna autoctona».

 

Il Comitato Ambientale Presilano «esprime il proprio sostegno al giornalista Pietro Comito e a tutta la redazione di LaCnews24, vittime di un attacco ingiustificato. Mai, infatti, nel servizio, si è affermato che la discarica fosse situata all interno del Parco, ma solo come fosse stata scientificamente (e scelleratamente) "ritagliata" ai suoi confini».

 

«Ricordiamo, infine, che anche l'Ente Parco – continua la nota – si è costituito parte, assieme al Comitato ambientale, nel ricorso al Consiglio di Stato contro questa discarica, riconoscendo, dunque, che mai si sarebbe dovuto compiere questo scempio ambientale».

 

Il comitato ha anche coniato un hashtag: #ilcapèconcomito

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio