Cassano, i vigili del fuoco demoliranno le case abusive

VIDEO | Al via la campagna di legalità nell’Alto Jonio calabrese. Dopo la visita del viceministro Sibilia nei giorni scorsi pronto il protocollo d’intesa tra Prefettura e Vigili del fuoco per procedere alla demolizione degli immobili

325
di Marco  Lefosse
12 febbraio 2019
12:17
La demolizione delle case abusive
La demolizione delle case abusive

Saranno i vigili del fuoco ad occuparsi della demolizione degli immobili abusivi nel territorio di Cassano Jonio e particolarmente nell’area di Marina di Sibari. Lo annunciato il Prefetto di Cosenza, Paola Galeone, ai margini della visita, nei giorni scorsi, del Viceministro agli Interni, Carlo Sibilia, nella Sibaritide.

Galeone: «A lavoro per ripristinare la legalità»

«Questa procedura – ha spiegato il massimo rappresentante del Governo sul territorio – consentirà di procedere al ripristino della legalità in tempi brevi e con costi, che ovviamente saranno addebitati al Comune di Cassano Jonio, esigui, rispetto a quelli che avrebbe potuto prevedere una procedura d’appalto».

Forte l’impegno della Prefettura di Cosenza che, anche in questa direzione, sta lavorando con determinazione «affinché – ha scandito la Galeonesi dia un segnale forte della presenza dello Stato ai tanti cittadini onesti che vivono in quel territorio».

Accertati decine di abusi

La vicenda nasce all’indomani di una vasta operazione di controllo portata a termine dai militari del Reparto del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari che aveva accertato e segnalato all’allora Amministrazione comunale di Cassano Jonio, nel gennaio di due anni fa, diverse situazioni di irregolarità con immobili e terreni non accatastati, sulle quali si sarebbe dovuti intervenire

L’Esecutivo, poi, venne sciolto per infiltrazioni mafiose e ad occuparsi della questione, quasi nell’immediato, è stata la subentrante Commissione straordinaria. Che ha adottato la deliberazione riguardante l’Atto di Indirizzo in materia di Opere edilizie abusive, dal momento che l’abusivismo diffuso ha evidenziato anche una considerevole sacca di evasione fiscale sui tribuiti comunali.

Da qui, dunque, la decisione scaturita durante il tavolo tecnico tra il Prefetto Galeone, il Vice Ministro Sibilia e la commissione straordinaria di procedere speditamente a quella imponente operazione di ripristino della legalità che, grazie al supporto del Corpo dei Vigili del Fuoco, dovrebbe partire già nei prossimi giorni.   

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio