Castrovillari, Gabrielli inaugura nuovo commissariato: «Punto di riferimento per comunità»

INTERVISTA | Il capo della polizia questa mattina nella cittadina del Cosentino insieme al sindaco Domenico Lo Polito, al prefetto Cinzia Guercio, al questore Giovanna Petrocca e al procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri

18
di Vincenzo Alvaro
23 luglio 2020
11:41

«Servire: questa è la missione che ci è stata affidata e che oggi rivive bel ricordo di Emanuela Loi e i due agenti morti a Trieste». Queste le prime parole del capo della polizia Franco Gabrielli in visita questa mattina a Castrovillari, nel Cosentino, per l'inaugurazione del nuovo commissariato di polizia. «Il sacrificio - ha aggiunto durante il suo intervento - delle vite ci ricorda il portato di storia, tradizioni, saperi e sangue che rappresenta la giubba che portiamo. E ci indicano la strada da seguire con abnegazione rispetto delle istituzioni e sacrificio».

 

«Rinnoviamo un giramento nei valori in cui crediamo - ha rimarcato Gabrielli - che va incarnato nei nostri comportamenti quotidiani. Non solo inauguriamo un edificio ma una presenza dello Stato che ha valenza d testimonianza e punto di riferimento per la comunità». Presenti alla cerimonia anche il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, il prefetto di Cosenza Cinzia Guercio e Giovanna Petrocca questore della citta dei bruzi, che hanno parlato prima del capo della polizia rimarcando la presenza dello Stato sul territorio. Tra i presenti anche il procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri

 

Gabielli è giunto a Castrovillari intorno alle 11 e subito dopo il suo intervento i partecipanti si sono spostati all'interno del commissariato per l'inaugurazione formale della struttura che, come ha rimarcato lo stesso capo della polizia, è già in attività

Ecco l'intervista che il capo della polizia Franco Gabrielli ha concesso alla fine della cerimonia.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio