Castrovillari, il sindaco chiude tutti i mercati tranne quello ortofrutticolo

Regolamentato anche l'accesso agli uffici comunali per evitare assembramenti

12
di Vincenzo Alvaro
6 novembre 2020
14:00

Arriva un nuovo provvedimento a tutela della salute pubblica e nel rispetto delle nuove prescrizioni al fine di fronteggiare il contagio da Covid-19. Stamattina il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ha firmato una nuova ordinanza (la numero 293) che sospende tutti i mercati cittadini, tranne quello di Corso Garibaldi.

I venditori di prodotti alimentari che, precedentemente, erano allocati sull’area cittadina di via Berlinguer potranno continuare a vendere negli stessi giorni presso il mercato di corso Garibaldi. Al fine di garantire maggiore distanziamento tra i venditori, gli stessi dovranno essere distribuiti su tutto lo spazio compreso tra l’intersezione di via Cristofaro Pepe e via Mazzini.

Nella stessa ordinanza si impone il rigoroso distanziamento interpersonale con obbligo di mascherine, divieto di toccare la merce e obbligo di guanti per tutti i venditori. Nei negozi al dettaglio e nei supermercati, poi, va garantito, con massima attenzione, il distanziamento ed in tal senso viene disposto che possa entrare un cliente per ogni 25 mq di superficie di vendita.

Accesso agli uffici comunali


Per accedere agli uffici comunali da oggi si dovrà comunicare online la propria richiesta, mentre è consentita la presentazione cartacea solo a chi è sprovvisto di strumenti telematici.

Le richieste di carte d’identità ed i documenti di Anagrafe e Stato Civile potranno essere effettuati tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 12, e dalle ore 15,30 alle ore 17,30 di martedì e giovedì, ma soltanto previo appuntamento telefonico, o tramite mail e pec; l’accesso a tutti gli altri Uffici è consentito, poi, soltanto previo appuntamento telefonico o tramite mail o pec.

Gli Uffici, da parte loro, provvederanno a comunicare, attraverso pubblicazione sul sito dell’Ente, i numeri telefonici, gli indirizzi pec e mail dedicati, ove effettuare le prenotazioni e i cittadini troveranno copia di questi sul portone d’ingresso di ogni edificio comunale.

L’Ufficio Protocollo resterà aperto dalle ore 11 alle ore 13, dal lunedì al venerdì, ed il pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,30 nei giorni di martedì. Il Cup, infine, sarà aperto tutti i giorni: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 11 e dalle ore 15,30 alle ore 17,30 nei giorni di giovedì.

Un'azione precauzionale «dettata dalle recenti indicazioni in materia di gestione dell’emergenza sanitaria per contrastare il diffondersi del virus» ha spiegato Lo Polito.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio