Castrovillari, torna la paura del Covid: positivi un militare e una badante

La donna aveva accusato sintomi riconducibili al Coronavirus e su richiesta del medico curante aveva effetuato il tampone nei giorni scorsi. L'altro caso è proveniente da una caserma fuori regione entrato in contatto con un positivo

46
di Vincenzo Alvaro
15 ottobre 2020
14:47

«Una brutta notizia, anzi due». Così scrive il sindaco Domenico Lo Polito sul suo profilo facebook per annunciare la presenza di due positivi nella città del Pollino.

 

Il primo è una persona proveniente da una caserma fuori regione che, avendo avuto contatti con un positivo, è stato inviato in quarantena nel suo luogo di residenza che è appunto Castrovillari e non ha avuto contatti con nessuno dunque «non desta problemi» come specifica il primo cittadino. 

Più preoccupazioni invece desta una badante straniera di origine ucraina che era stata sottoposta al tampone nasofaringeo nella giornata di venerdì su richiesta del suo medico curante, dopo aver riscontrato sintomi riconducibili al Coronavirus. L'esito del tampone arrivato oggi ha confermato il sospetto di positività.

 

La donna è stata posta in quarantena domiciliare e sono in corso tutte le indagini per ricostruire la catena di contatti visto il lavoro che svolge e soprattutto il comune sta «rintracciando tutte le persone di questa nazionalità per verificare altre potenziali positività». 

Incontro con le forze dell'ordine

Massima è l'allerta ora in città per monitorare al meglio l'evolversi della situazione che ha fatto ritornare la paura. «Invito - ha scritto Domenico Lo Polito - a fare massima attenzione in presenza di sintomi covid ed a contattare il medico curante, ovvero il dipartimento di prevenzione della salute ovvero il comune al numero 0981 25205» insieme all'utilizzo corretto delle mascherine e delle pratiche di disinfezione delle mani.

 

Come già programmato nei giorni scorsi domani mattina il sindaco incontrerà tutte le forze dell'ordine per dare «piena attuazione al Dpcm del 13 ottobre 2020. Proprio per evitare sanzioni e chiusure - ha sollecitato Lo Polito - invito tutti al massimo rispetto delle prescrizioni e degli orari in esso indicati». 

 

Tieniti aggiornato su tutti i casi di coronavirus in Calabria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio